fb twitter g+ insta

JADE BIRD

finger 14/03/2020
finger Apertura Porte 20:30 - Inizio Live 21:30
finger Locomotiv Club, Via Sebastiano Serlio, 25/2, 40128 Bologna
finger € 21

JADE BIRD

Locomotiv Club – Bologna Ingresso riservato ai soci AICS

Jade Bird, la nuova voce del Regno Unito, fa il suo debutto sulla scena muscicale con l’omonimo
album in studio pubblicato il 19 aprile via Glassnote Music – distribuzione SELF.
L’album contiene le bellissime “Lottery”, “Uh Huh” e la più recente “Love Has All Been Done
Before”: un viaggio straordinariamente deciso che conduce alla scoperta, alla perdita, e,
soprattutto, all’osservazione dell’amore.

SABATO 14 MARZO 2020
BOLOGNA – LOCOMOTIV CLUB
www.locomotivclub.it
Via Sebastiano Serlio, 25/2, 40128 BO
Biglietto: 18 euro + d.p

“Non voglio che un uomo mi dica come scrivere dei miei sentimenti” – The Guardian
“Jade Bird somehow manages to make life’s most painful moments sound so damn good” – NME
“She possesses a crystalline soprano so pure that it calls to mind bubbling spring water and
untouched snowfall” – Pitchfork
“A force of nature” – Sunday Times Culture
Il 2018 è stato l’anno della svolta per la talentuosa cantautrice. Grazie a una serie di singoli
incredibilmente freschi e travolgenti, si è affermata nel panorama musicale inglese e americano,
tra l’alta rotazione in radio, la TV e i sold out in tutto il mondo.
Sul suo primo album, Jade svela: “Racchiude gli ultimi due anni della mia vita, le mie esperienze, è
diretto e senza filtri. Tutte le decisioni che ho preso mi hanno portata fin qui, alla fine di questo
magico processo, ed è come se ogni parola che avevo scritto si fosse ricamata su queste canzoni. È
vario nello stile, come molta della mia musica, è libero da qualsiasi etichetta di genere, ma sono io
a donargli coerenza. Sono solo una ragazza che sta cercando di capire come va il mondo”.
Sin dal primissimo ascolto, sembra incredibile pensare che Jade Bird abbia solo 21 anni. Affronta,
senza alcuno sforzo, temi complessi come il divorzio, la disillusione, il tradimento e la sofferenza, e
il tutto è permeato dalla percezione di un cuore infranto e da una triste riflessione. Questi
sentimenti sono tremendamente tangibili nel brano d’apertura “Ruins” e nella ballata al piano
“17”, che dipinge il desiderio dell’artista di tornare all’innocenza di un tempo. In momenti come
questi, la voce di Jade diventa limpida come un cristallo e delicatamente fragile, mentre racconta
cosa succede quando ci s’innamora ma nulla va come ci si aspetti.
Ad ogni modo, questi momenti di tristezza sono costantemente messi alla prova da brani allegri e,
in generale, le tracce del disco sono legate da un’irrefrenabile energia e visione positiva dell’amore.
Attraverso le 12 magnifiche tracce, Jade Bird si presenta come un disco determinato, pronto al
contempo a sfidare e a gratificare chiunque lo ascolti. È il sound di una giovane donna che ha il
perfetto controllo della sua musica e dei suoi testi, che ha storie da raccontare e osservazioni da
fare. Se il 2018 è stato per Jade l’anno della svolta, il 2019 sarà invece quello in cui spiccherà il volo.

JADE BIRD

Eventi

12/12/2019
WE LOVE 90/2000 18 GENNAIO - ESTRAGON CLUB  
09/12/2019
PEARL JAM SPECIAL GUEST PIXIES 5 LUGLIO – AUTODROMO ENZO E ...
28/11/2019
MECNA “FUORI DALLA CITTÀ” TOUR 20 FEBBRAIO – LOCOMOTIV ...
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto