fb twitter g+ insta

ANASTASIO

finger 17/03/2020
finger 21:00
finger Estragon - Via Stalingrado, 83, 40128 Bologna BO
finger € 25

ANASTASIO

Anastasio pubblica l’intro e title-track del suo primo album ufficiale dal titolo ATTO ZERO la cui produzione artistica è curata da Slait e Stabber oltre che da Alessandro Treglia.
Un progetto che conterrà tutte le diverse anime e sfaccettature che da sempre contraddistinguono un artista che rappresenta un unicum della scena italiana: l’energia del rap puro e semplice, la freschezza dei suoi ventidue anni e l’incisività della sua vena poetica con exploit nel cantautorato.

ANASTASIO sarà tra i 24 artisti in gara alla 70° edizione del Festival di Sanremo con il brano dal titolo ROSSO DI RABBIA di cui è autore del testo e co-autore delle musiche insieme a Marco Azara, Luciano Serventi, Stefano Tartaglini ed è prodotto da Danny the cool & Stabber. ROSSO DI RABBIA è un capitolo della storia di un personaggio che sta rincorrendo da anni: il Sabotatore.

Anastasio nel suo percorso a X Factor 2018, dove ha modificato la concezione di rap grazie al brano doppio Platino LA FINE DEL MONDO o le sue reinterpretazioni di classici come GENERALE o ANOTHER BRICK IN THE WALL PT2, ha ottenuto il disco d’oro con il suo primo EP LA FINE DEL MONDO e nel 2019 è stato impegnato in un tour che lo ha portato ad attraversare l’Italia e a esibirsi di fronte a migliaia di persone.

Il 29 novembre 2019 ha pubblicato la release speciale, IL FATTACCIO DEL VICOLO DEL MORO, che sarà contenuta nel nuovo album e che lo ha riportato a cimentarsi con la trasposizione in forma rap di grandi opere della tradizione italiana. Il fattaccio del vicolo del Moro, è liberamente ispirato al celebre monologo del 1911 del poeta romano Amerigo Giuliani (l’originale si intitola Er fattaccio), portato in precedenza al successo nella versione di Gigi Proietti. È la confessione in prima persona di un assassino, che Anastasio interpreta con grande delicatezza e intensità; oltre che del testo, è autore anche della linea melodica, mentre la produzione artistica è stata curata da due pesi massimi del rap come Slait e Stabber oltre che da Alessandro Treglia.

Il rifacimento dei classici è uno dei motivi per cui è più apprezzato da pubblico e critica, come di recente ha dimostrato la sua performance in prima serata su Raiuno, nel corso della trasmissione Una storia da cantare dedicata a Fabrizio De André, in cui ha riproposto un’intensa versione de La guerra di Piero vista dal punto di vista di un giovane soldato austriaco.

ANASTASIO

Eventi

14/02/2020
24 GRANA 16 APRILE – TPO   I 24 GRANA si riuniscono ...
14/02/2020
COLOMBRE  17 APRILE – LOCOMOTIV CLUB   Tre anni fa ...
14/02/2020
MUDHONEY 9 OTTOBRE – TPO   Venerdì 9 ottobre il Covo ...
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto